Last Chaos
giu 2

Scritto da: admin
02/06/2009 19.36 

E' arrivato Bing, il nuovo motore di ricerca di Microsoft, motore che vuole probabilmente essere "l'ammazza Google". Bing era disponibile fino a ieri solo per i dipendenti Microsoft, da oggi viene reso disponibile al pubblico americano ( in versione completa) e al pubblico europeo e non USA. In Italia Bing è già disponibile, ma in versione ancora Beta ( non sò se solo in Italia oppure in tutta Europa). Bing è stato preso con entusiasmo da alcune personalità e organizzazioni importanti, come Cnet che dice "meglio di quanto ci aspettassimo". Il riferimento è evidente: visti alcuni pasticci della software house di Redmond( o se volete alcune ... Sviste XD ), non ci si aspettava un motore di ricerca cosi' straordinario. E si, perchè Bing pare introduca alcune grandiose novità che potrebberlo realmente distinguerlo rispetto a Google: la ricerca delle immagini appare decisamente migliore, i temi grafici sono molto più accattivanti di Google, nella ricerca dei siti web è stato introdotto un interessantissimo elemento che permette di visualizzare uno snapshot, ovvero un'anteprima, del sito che Bing sta visualizzando. A dire il vero l'ho già provato, e devo dire che Bing mi ha sorpreso, e l'ho subito impostato come motore di ricerca predefinito. Alcuni invece che Bing non avrà successo perchè troppo simile a Live Search ( di cui è il successore) e perchè non introduce elementi di novità talmente grandi da fargli superare Google. Tra le novità che ho SUBITO individuato, è l'assenza totale di censura del motore di ricerca quando si và alla ricerca di immagini. Se infatti scrivendo su Google immagini parole come "Sex" o "Gang bang" o "Oral Sex" ecc, si avranno da google soltanto immagini completamente innocue, scrivendolo su Bing Immagini si verrà avvisati che si sta provando ad effettuare una ricerca che darà risultati adult: acconsentendo, tutti i vostri risultati Adult verranno allegramente visualizzati. Proprio una manna dal cielo per gli smanettoni e per i cuoriosi; penso chiaramente che il discorso varrà anche per altri tipi di immagini "a rischio". Quindi Bing cerca di differenziarsi da Google innanzitutto per questo: permette una ricerca libera e senza censure. Ma questa sola differenza sarà sufficiente? Beh, vi esorto a provare la versione beta di bing da qui. CHI VINCERA' LA SFIDA TRA GOOGLE E BING ? Boh, vedremo, come si dice ... ai posteri l'ardua sentenza! A noi del reame informatico Bing piace... forse perchè siamo in seconda posizione sulla keyphrase "giochi pc" :) ? Buona navigazione!!

Tags:

Tuo nome:
La tua email:
(Opzionale) Email usata solo per mostrare Gravatar.
Il tuo sito web:
Titolo:
Commento:
Security Code
CAPTCHA image
Enter the code shown above in the box below
Commenta   Annulla 

Torna alla home
 







Inspired by Nina